L’aroma del caffè

Buongiorno a tutti e buon lunedì (l’ennesimo) di quarantena.

E’ un bel pò che non scrivo qui, non perchè non cucinassi nulla, si intende 🙂

Questa di oggi è una delle mie torte di mele preferite, quella (non proprio uguale ma si avvicina molto) che faceva mia nonna, quando eravamo piccole.

Non ho la sua ricetta precisa, perchè lei, come tutte le nonne di un tempo faceva tutto ad occhio, avendo sempre lo stesso strepitoso risultato. E non usava sbattitori elettrici o planetarie, montava tutto con la frusta a mano.

TORTA DI MELE, COME QUELLA DELLA NONNA


Ingredienti:

  • 4 mele
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 80 g burro fuso
  • 135 g zucchero semolato
  • 30 g zucchero di canna
  • 150 g farina
  • succo di un limone
  • buccia di un limone grattuggiata
  • 1 cucchiaio confettura di albicocche (per decorare)

Procedimento

Come prima cosa tagliare le mele a fette spesse mezzo cm, metterle in una ciotola e irrorarle con il succo del limone e la cannella.

Sbattere con una frusta a mano le uova, unire quindi lo zucchero, il burro fuso, la farina, la buccia del limone grattugiata. 

Mettere il composto in una tortiera bassa, di diametro 28-30 cm.

Mettervi sopra le fettine di mela, disposte a raggiera. Spolverizzare sopra lo zucchero di canna.

Cuocere in forno clado, statico a 180° per circa 50 minuti.

Una volta cotta, spennellarla con la confettura di albicocche (un velo sottile)

ET VOILA’!!!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *